Home Chi siamo Contatti Iscriviti Newsletter
Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli (Proverbio Indiano)
01-07-2011
IMPORTANTE informativa sulla manutenzione del Pianoro
di Sarah Testerini

Cari Soci,

ora che la situazione del nostro Pianoro è sufficientemente delineata, possiamo finalmente informarvi in modo adeguato sugli avvenimenti che nel corso dell’ultimo mese hanno portato all’evidente degrado dell’area.

Come è noto, la ditta che ha in carico la manutenzione dell’area ha ridotto le sue prestazioni per un contenzioso con l’Ente RomaNatura con il quale ha in essere un contratto fino al prossimo marzo solo per alcune attività di manutenzione del Pianoro.

La nostra Associazione già con una lettera del 7 giugno u.s. aveva segnalato a RomaNatura le problematiche insorte; poi, ci siamo immediatamente attivati verso la stessa RomaNatura, il Municipio XIX ed ora anche l’Assessorato all’Ambiente della Regione, per segnalare le condizioni igieniche del Pianoro, invaso dalla immondizia e la gravissima sofferenza delle piante dovuta alla mancanza di annaffiamento.

Nel corso di vari incontri con le citate Istituzioni, l’Associazione, a tutela degli interessi della cittadinanza, si è resa responsabilmente disponibile a contribuire in qualche modo alla situazione di emergenza e per cercare le necessarie misure al fine di una soluzione definitiva e stabile al problema.

Nel contempo ci siamo mossi concretamente e in modo autonomo. Domenica 19 giugno u.s., anche con la attiva partecipazione dei presenti, abbiamo effettuato una pulizia straordinaria del Pianoro e l’annaffiamento di tutte le piante di rincospermo che si arrampicano sulla rete di recinzione e degli altri arbusti maggiormente in sofferenza.

Successivamente, a riconoscimento del nostro impegno e della nostra rappresentatività, è stato affidato all’Associazione il compito di aprire e chiudere i cancelli dell’area su Via Proba Petronia, con il permesso di assumere quelle iniziative ritenute urgenti e indispensabili, nell’ambito delle possibilità dell’Associazione, a salvaguardia della sicurezza e a garanzia della migliore utilizzazione dell’area da parte della cittadinanza.

Per evitare nell’immediato l’interruzione della fruibilità dell’area verde per i cittadini della Balduina, e non solo, abbiamo accettato l’incarico per un breve periodo, sollecitando il Municipio XIX, RomaNatura e l’Assessore Regionale all’Ambiente, pur consci delle attuali difficoltà economiche in cui versano le Amministrazioni Pubbliche, a trovare una soluzione duratura e stabile al problema generale della manutenzione e a garantire una maggiore presenza della Polizia Municipale e dei Guardiaparco per la sorveglianza dell’area, specie nelle ore serali, a sostegno e in sinergia con l’impegno dell’Associazione.

Vi chiediamo di prendere parte attiva alle nostre iniziative a salvaguardia del Pianoro seguendone gli sviluppi sul sito e di partecipare alle eventuali azioni necessarie ad evitare il deperimento della vegetazione del Pianoro per riportare la situazione il più rapidamente possibile alla normalità.

Invitiamo infine tutti i nostri Soci e simpatizzanti a supportare il nostro sforzo, limitando al massimo l’utilizzo dei cestini per i rifiuti installati sul pianoro, in particolare non continuando a versare rifiuti se dovessero risultare pieni (a breve distanza dagli ingressi al pianoro, lungo la via Proba Petronia, sono presenti numerosi cassonetti delle immondizie che rendono agevole disfarsi dei rifiuti). Ti preghiamo quindi di farti portavoce di tale esigenza nei confronti degli utilizzatori del Parco perché collaborino con noi, facendoci avere, attraverso la nostra e-mail, le segnalazioni, le proposte o l’adesione alle nostre iniziative.

Ti terremo costantemente informato delle novità di rilievo con successive comunicazioni sul sito.

Aggiungiamo, infine, che questa azione di responsabilizzazione della Associazione e della cittadinanza non intende costituire un’azione vicariante dell’insostituibile ruolo che le Amministrazioni Pubbliche preposte devono svolgere a vantaggio del verde pubblico. Pertanto, dopo l’attuale fase di emergenza, per il superamento della quale l’Associazione intende dare un responsabile contributo, chiediamo con forza alle succitate Istituzioni di dare segni concreti di impegno per la soluzione duratura della questione manutenzione del Pianoro. In caso contrario, qualora la problematica non fosse affrontata e risolta in modo soddisfacente, l’Associazione non si asterrà dal mettere in atto adeguate forme di denuncia e di protesta.

Grazie per la partecipazione e arrivederci sul Pianoro.

Il Presidente

Paolo Marchegiani

 

PS: si ricorda per tutti coloro che non avessero ancora rinnovato l'iscrizione per l'anno 2011 che è possibile farlo sia tramite Bonifico Bancario attraverso i seguenti riferimenti:

Banca BNL
Largo Maccagno 14- 00136 - Roma
Filiale n. 6472

C/C n. 000511

Intestato a: Associazione Balduina per il Pineto - Onlus

IBAN: IT77J0100503286000000000511

(inserendo come causale il vostro nome e inviandoci per email la ricevuta dell'avvenuto bonifico)

sia inviandoci un’e-mail con oggetto "iscrizione" e lasciando un recapito dove possiamo contattarla per incontrarci presso la nostra sede.

 


Torna all'home page »