Home Chi siamo Contatti Iscriviti Newsletter
Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli (Proverbio Indiano)
15-11-2011
Incontro con Direttore RN del 14-11-2011
di Sarah Testerini

foto Gentili soci,
vi informiamo che, a seguito di precedenti accordi con il Commissario di RN, abbiamo restituito al nuovo Direttore f.f. le chiavi del cancello del Pianoro di Proba Petronia (in allegato trovi la documentazione) concludendo quindi l'incarico preso a Giugno scorso.
Il Direttore ci ha garantito che l'Ente sta formalizzando in questi giorni un incarico ad una Cooperativa per l'apertura e chiusura cancelli. La stessa Cooperativa sarà probabilmente incaricata, dopo Marzo prossimo, di eseguire fino a Dicembre 2012 alcune opere di manutenzione ordinaria.

Durante l'incontro abbiamo inoltre fatto presente al Direttore alcune problematiche del Parco:

1- la necessità di chiudere i cancelli del Pianoro la sera in virtù di alcuni episodi di microcriminalità, che ci sono stati segnalati da cittadini, avvenuti nelle immediate vicinanze o all'interno stesso del Parco che poi funge da via di fuga e rifugio per i malviventi.

2- la urgentissima necessità di realizzare alcune opere di manutenzione straordinaria riguardanti in particolare: la riparazione e chiusura dei molti buchi nella recinzione metallica lungo la strada (altrimenti chiudere i cancelli è inutile!), la sistemazione della palizzata in legno e cordonata crollata e divelta in più punti, la sistemazione delle buche createsi nel terreno nei percorsi soprattutto verso l'area giochi.

Di tutto ciò abbiamo lasciato al Direttore ampia documentazione fotografica (la trovi sul sito nella sezione documenti)
Purtroppo ci è stato risposto che per la manutenzione straordinaria non ci sono attualmente fondi e che la Cooperativa (fino a Marzo) si occuperà esclusivamente della apertura e chiusura cancelli.

Malgrado ciò noi continueremo a chiedere che lo stato di abbandono che si è creato in questi mesi, a seguito della mancanza di una manutenzione regolare, sia in qualche modo risolto, anche con l'intervento e l'aiuto di tutti i cittadini coinvolti!

Vi chiediamo quindi di prendere parte attiva alle nostre future iniziative a salvaguardia del Pianoro denunciandoci, tramite la nostra e-mail, le più gravi situazioni di degrado e/o rischio e cercando, insieme a noi, di trovare proposte e soluzioni costruttive al problema!

Grazie per la partecipazione.


Il Presidente

Paolo Marchegiani

 


foto

Torna all'home page »