Home Chi siamo Contatti Iscriviti Newsletter
Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli (Proverbio Indiano)
10-03-2014
Resoconto Commissione Ambiente del Municipio sul Piano di Assetto del Parco
di Sarah Testerini

L’INIZIATIVA DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE E LA PETIZIONE DEI CITTADINI HANNO OTTENUTO IL RISULTATO SPERATO: L’AREA DI FONDO VALLE AURELIA E’ STATA CARATTERIZZATA DA ROMANATURA COME AREA ATTREZZATA PER IL TEMPO LIBERO (D1) E NON COME AREA PER IMPIANTI SPORTIVI (D7)!!!

Giovedì 6 us, come sapete, si è tenuta una riunione della Commissione Ambiente del XIV Municipio alla presenza del Commissario e del tecnico di RN per la presentazione della proposta di aggiornamento del Piano di Assetto del Pineto.
La proposta è stata di nuovo presentata ad una serie di associazioni, ancora  senza consegna di alcun documento ufficiale, in attesa della pubblicazione che darà il via all'iter di approvazione, secondo la normativa vigente (entro il quale enti, associazioni e cittadini potranno avanzare osservazioni formali e richieste di modifiche).

Abbiamo così saputo, in questa sede pubblica, che la nostra iniziativa degli ultimi mesi ha avuto successo!!!
Infatti RomaNatura ha finalmente recepito la richiesta della nostra Associazione di eliminare la precedente zonizzazione dell'area di fondo valle Aurelia in D7, cioè impianti sportivi, (area ormai da tempo pubblica perché acquistata dalla Regione nel 2006) e di caratterizzarla invece come zona D1 cioè area con attrezzature per il tempo libero.
Come ormai ci attendevamo, dopo l'unanime  pronunciamento della Commissione Ambiente del Comune, RN ha coerentemente accettato la posizione dell'Associazione BpP, sostenuta da una petizione sottoscritta da centinaia di cittadini, che l'area in questione non fosse nuovamente adibita ad un impianto sportivo di calcio, con tutte le conseguenze non gradite  alla stragrande maggioranza dei cittadini, ma fosse indicata come un'area attrezzata per il tempo libero di pubblica fruizione, come inoltre previsto dal piano di riqualificazione, già approvato dalla Conferenza dei servizi del Comune di Roma.


L'Associazione Balduina per il Pineto ringrazia tutti gli aderenti e i cittadini che hanno condiviso questa iniziativa, nonché il Presidente della Commissione Ambiente del Comune Athos De Luca, l'Assessore Regionale all'ambiente Fabio Refrigeri, e i Consiglieri comunali e municipali Minnuni, Oddo e Accorinti, per aver sostenuto i cittadini nell'impedire uno sviluppo dell'area in questione  non rispettoso delle caratteristiche ambientali del Parco.
Il risultato raggiunto in questa occasione non ci permette di “cullarci negli allori” perché sappiamo che il Parco del Pineto continua ad essere oggetto di mire speculative in ogni momento, ma intanto ciò ci permette di impegnarci, senza proposte contraddittorie in campo, per una sollecita ripresa dell'iter del progetto di riqualificazione dell'area di fondo Valle Aurelia.

 

 


Torna all'home page »